22 November 2010 No Comments

In-forma: in materia di dieta, innovazione e tecnologia

Il termine “dieta”, derivato dal greco dìaita, cioè stile di vita, viene comunemente e limitatamente riconosciuto come un programma restrittivo generalmente finalizzato alla perdita di peso. Non è superfluo ricordare che la dieta, con il contributo dell’attività fisica, rappresenta uno strumento importante per il raggiungimento di un buono stato di salute, quindi di quelle condizioni di equilibrio fisico e psichico che contribuiscono a determinare lo stato di benessere di un soggetto; di conseguenza riconoscere in generale alla dieta il valore di restrizione non solo è una limitazione, ma è anche errato.
Prima di intraprendere un percorso dietetico è assolutamente consigliabile affidarsi ad uno specialista, il quale, per procedere alla elaborazione di una dieta, non può prescindere dalla necessità di effettuare un’accurata anamnesi clinica e una valutazione dello stato fisico e nutrizionale del soggetto, per stabilire gli obiettivi specifici e di conseguenza il target energetico e di nutrienti che la dieta si proporrà di garantire.

21 October 2010 No Comments

Memorandum agevolazioni per figli a carico

Familiari a carico: sono considerati a carico tutti i membri della famiglia che nel corso dell’anno non hanno posseduto un reddito complessivo superiore a Euro 2.840,51, al lordo degli oneri deducibili (l’importo è relativo all’anno 2009).
I figli sono considerati a carico indipendentemente dall’età e dal fatto che stiano studiando o siano dediti a tirocini gratuiti: nella definizione di figlio si intendono, oltre ai figli naturali riconosciuti, anche gli adottivi, affiliati o affidati.

17 September 2010 3 Comments

Emozioni: nemiche amiche

Se noi ci fermiamo ad analizzare in modo obiettivo (difficile, se non impossibile) le nostre emozioni ci rendiamo conto di quanto siano presenti nella nostra vita.
Purtroppo spesso la nascondiamo dietro la ragione, la giustifichiamo, con mille frasi che sono logicamente inattaccabili, e nel momento stesso in cui la perdiamo di vista non riusciamo più a dare un nome alle nostre emozioni. In quel preciso istante siamo possibili prede dell’Attacco di Panico.
Cosa è l’attacco di panico? Ci sono libri, manuali, che parlano dell’argomento, scritti da fior fiore di psichiatri, che descrivono questa “situazione” come una malattia.
Ma è lecito chiamarla malattia?

23 July 2010 No Comments

Allergie in pediatria

Forse non tutti sanno che esiste una predisposizione genetica a diventare allergici, ma di certo non si nasce allergici.
La familiarità, infatti, svolge un ruolo determinante nella precocità di insorgenza della sindrome asmatica: in oltre il 70% dei bambini asmatici c’è una familiarità positiva per asma bronchiale o per altre allergopatie.
Infatti si può avere anche la predisposizione a fare allergia ma non manifestarne mai, durante l’arco di tutta la vita, i sintomi franchi; questa evenienza, ahimè, è abbastanza rara ai giorni nostri.

08 July 2010 No Comments

Tanoressia: un desiderio di abbronzatura che diventa patologia

Tempo di estate: mare montagna o città non fanno differenza per un po’ di abbronzatura; tutto sommato neanche la stagione fa molta differenza, perché sono sufficienti pochi minuti di esposizione a lampade artificiali e solarium per garantire un bel colorito bruno anche in assenza di sole. In aggiunta, le comodità dei voli transcontinentali, che in poche ore permettono di raggiungere i paesi caldi, quando da noi l’inverno è alle porte, consentono di disporre dei vantaggi climatici per recuperare energia fisica e psichica.

04 June 2010 No Comments

Diventare genitori senza perdere la propria sessualità

Che cos’è la sessualità? Quando ai corsi di educazione sessuale viene posta questa domanda, lo scenario in cui ci imbattiamo è pressoché sempre il medesimo. Solitamente si crea una situazione di silenzio e perplessità, in attesa che qualche coraggioso si butti e tenti di dare una risposta. Dopo lunghi ed interminabili secondi di silenzio, i partecipanti si sentono sollevati nel constatare i silenzi altrui e al contempo sorge una curiosità sempre maggiore.

14 May 2010 1 Comment

Gravidanza: valutazioni e peso corporeo

La gravidanza è in assoluto uno dei momenti più significativi nella vita di una donna.
E’ caratterizzata da numerosi cambiamenti, che, come le tesserine di un puzzle, sono, interconnessi e indispensabili. Ricomporre un puzzle è piacevole e a volte, per chi è abbastanza esperto, anche molto semplice; per chi invece non lo è, può essere più laborioso; in ogni caso, la soluzione utilizzata per accomodare tutte le sue tesserine sarà sempre diversa.

02 May 2010 No Comments

La reattanza psicologica e i principi della persuasione

Cos’hanno in comune un bambino di 2 anni che fa i capricci e strilla per avere
l’automobilina del fratello più grande, una ragazza che si dispera per un
“tipo” che è innamorato della sua migliore amica, un genitore che sta correndo
all’ipermercato per approfittare dell’offerta sul Televisore HD valida solo per
due settimane?

15 April 2010 No Comments

Si, no, forse…quando è il capriccio il padrone di casa

Sabato sera a Montecatini terme, tante famiglie sono venute a conoscere i nostri servizi e a conoscere noi che, con il nostro lavoro, cerchiamo di accompagnarle in questa meravigliosa avventura di crescere, non solo i loro bambini, ma anche loro stessi come individui e come famiglia. Diventare genitori può essere l’occasione per ripensare al nostro percorso di vita e rivalutare i valori e le scelte che abbiamo fatto, perché sappiamo che è attraverso il nostro comportamento ed esempio che cresceremo i nostri figli e che solo se saremo in grado di modellarci dentro a questo nuovo ruolo, riusciremo a incidere positivamente sul loro sviluppo, dando loro tutte le competenze che gli serviranno per relazionarsi con il mondo che li circonda.

09 April 2010 2 Comments

Dalla gravidanza alla nascita… che emozione! Parte prima: Test positivo… e ora?

Ci siamo, il test è positivo!
Ora è necessario andare avanti fino in fondo.
Parto spontaneo o cesareo, in ogni modo, tra 9 mesi, 40 settimane circa, toccherà a te.
La pancia ancora non si vede e tu per scaramanzia non dici niente a nessuno, vuoi far passare i primi mesi, hai paura che qualcosa possa andare storto; oppure sei una donna che al contrario appena ha visto il test si è attaccata al telefono ed ha avvisato tutti i conoscenti, anche quelli che non vedeva da anni, tanto era l’entusiasmo per l’evento; oppure ancora non l’avevi programmato, ha stravolto la tua vita, i tuoi programmi, tutti i tuoi progetti hanno bisogno di essere rivisti, non sai come dirlo a lui, se lo accetterà, se sarà felice, o forse un lui non ce l’hai e quindi sarà dura la decisione da prendere.

Copyright © 2012 - Trono Consulting Srl All rights reserved - e: info@sosgenitori.it - t: +39 346 7067060 - f: +39 051-0822061
Trono Consulting Srl - P.I. 01996980502 - Via Vespucci, 11 - Santa Croce sull' Arno (PI) - Capitale sociale i.v. 25.000 euro
Agenzia di Ricerca e Selezione del Personale
Iscritta all'Albo delle Agenzie per il Lavoro - sez. IV
MMinistero del Lavoro e Politiche Sociali - Aut. MIn. prot. 13/II/0009764 del 07/07/2011